EmiliAmbiente tra le 20 Top imprese italiane per performance gestionale e affidabilità finanziaria

EmiliAmbiente tra le 20 Top imprese italiane per performance gestionale e affidabilità finanziaria

EmiliAmbiente è tra le 20 Top imprese italiane per performance gestionale e affidabilità finanziaria dei settori Energia & Utility. La SpA – gestore del Servizio Idrico Integrato di 11 Comuni del parmense – ha ricevuto nei giorni scorsi il Premio Nazionale Industria Felix 2020 – L’Italia che compete, organizzato dal trimestrale di economia e finanza Industria Felix Magazine, in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, Sustainable Development, Associazione culturale Industria Felix, con le media partnership di Ansa e Il Sole 24 Ore.

Il riconoscimento si basa su un’inchiesta giornalistica realizzata dalla redazione del magazine in collaborazione con Cerved, una delle principali agenzie di rating e analisi del rischio di credito in Europa, su 1.068.000 bilanci di società di capitali con sede legale in Italia: sono state così individuate 200 aziende con Mol decrescente, con indice Roe positivo, in utile, con un rapporto Oneri finanziari/Mol inferiore al 50% e con un delta addetti invariato o crescente rispetto alla media dell’anno precedente. Queste 200 candidature sono poi state sottoposte al Comitato Scientifico del Premio, guidato dall’Università Luiss Guido Carli, che ha focalizzato l’attenzione su 122 imprese ritenute meritevoli perché solvibili o sicure secondo il Cerved Group Score (CGS): una valutazione sintetica del merito creditizio delle imprese italiane realizzata da Cerved, ottenuto attraverso una suite di modelli statistici che consentono di stimare la loro probabilità di insolvenza.

EmiliAmbiente è stata insignita dell’Alta Onorificenza di Bilancio del Premio nei settori Energia & Utility con la motivazione “Tra le 20 Top imprese italiane per performance gestionale e affidabilità finanziaria” durante la premiazione di lunedì 16 novembre, organizzata da remoto e moderata dal Vicedirettore di Rai 1 Angelo Mellone alla presenza, tra gli altri, del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alla Programmazione economica e agli Investimenti Mario Turco, del vicepresidente di Confindustria Vito Grassi e del docente di Economia industriale dell’Università Luiss e portavoce del Comitato scientifico di Industria Felix, Cesare Pozzi.

A ritirare il Premio è stato Andrea Peschiuta, Direttore Generale della SpA, che dopo i ringraziamenti agli organizzatori e al Comitato Scientifico ha voluto evidenziare continuità tra la situazione 2018, fotografata dal premio, e il biennio successivo: “Cito un dato del bilancio 2019 particolarmente importante: il rapporto Fatturato/Margine Lordo, che è al 33%. Un valore elevato, di gran lunga superiore a quello di utility di  grandi dimensioni dello stesso settore, e che acquista ancora più significato se coniugato al nostro indice di customer satisfaction 2019, superiore al 92%. Quanto al 2020, posso dire con orgoglio che non ci siamo mai fermati, coniugando ogni giorno, in uno scenario del tutto inedito, sicurezza e continuità del servizio”. Le ultime parole sono state per la “squadra”: “Un’azienda è come una squadra di calcio, il successo dipende in parte da un buon allenatore, ma soprattutto da buoni giocatori. Io ho la fortuna di avere molti buoni giocatori. Per questo considero questo premio un riconoscimento per la dedizione e l’impegno delle risorse umane di EmiliAmbiente, a cui va il mio ringraziamento e quello del Consiglio di Amministrazione della Società”.

Leave a Reply

Lost Password

Register